Bisogno di assistenza
 

Schedulatore di Job Ad Hoc Enterprise

Schedulatore jobIl modulo Schedulatore di Job consente di pianificare le operazioni di ad hoc da eseguirsi automaticamente con una frequenza stabilita. In questo modo è possibile:
- liberare l’utente dall’onere di eseguire elaborazioni che richiedono molto tempo, da pianificarsi ad esempio nei momenti di minore operatività (come può essere l’elaborazione dell’Inventario di Magazzino);
- eseguire elaborazioni frequenti rispettando i tempi pianificati (è ad esempio possibile decidere di aggiornare il datawarehouse giornalmente con il modulo Infolink);
- controllandone il lancio sia in termini di configurazione (filtri da impostare sulla maschera) sia in termini di tempificazione rispetto ad altre operazioni (facendo elaborare l’archivio statistico, ad esempio, prima di effettuare la stampa delle statistiche).

Il modulo è trasversale rispetto alle funzionalità della procedura: risulta potenzialmente attivabile su ogni maschera di elaborazione o di stampa senza la necessità che sia stata disegnata tenendo conto dello schedulatore stesso.

Schedulatore job elaborazione

Fotografie di Configurazione delle Maschere
Per pianificare una elaborazione/stampa è sufficiente aprirla, importare i necessari parametri di esecuzione e quindi catturarne una ‘fotografia’ premendo la combinazione di tasti CTRL+F11. Una volta catturate le configurazioni delle maschere, le elaborazioni/stampe possono essere pianificate inserendole in un Job al quale viene assegnato una certa frequenza di esecuzione.

Sessione Schedulatore
Lo Schedulatore di Job consiste quindi in una sessione sempre attiva di ad hoc che ad intervalli di tempo verifica se ci sono Jobs pianificati da lanciare. L’esecuzione apre le maschere definite nei processi del Job secondo la sequenza stabilita dall’utente, ne riempie i parametri catturati nella ‘fotografia’ (o preimposta con il valore di default quelli non catturati) ed infine conferma automaticamente l’elaborazione o la stampa. I report vengono salvati in formato PDF, ed è comunque possibile anche inviarli alla stampante. Per ciascun Jobs viene prodotto un Log suddiviso per Processo, in cui vengono riportati i messaggi di elaborazione ed i riferimenti a tutte le stampe prodotte.

Gestione Sincrona ed Asincrona delle Code
Ogni Job è composto da diversi Processi da eseguire in sequenza tra di loro; ogni Processo rappresenta una certa gestione da eseguire, con annessi parametri di lancio catturati con una fotografia di configurazione della maschera. In un certo momento, una sessione di schedulazione può eseguire un solo Job; eventuali altri Job che dovessero divenire attivi nel frattempo vengono perciò accodati al termine del primo Job. Per eseguire più Job contemporaneamente è necessario tenere aperte più Sessioni di Schedulazione. In sintesi, sono ravvisabili due tipologie di code di esecuzione. Vi sono le code sincrone dei processi all’interno dei Job, che vengono eseguiti in modo sequenziale. Queste code vengono eseguite interamente solo se ogni singolo processo termina con successo. Vi sono inoltre le Code costituite dall’esecuzione dei diversi Job, che vengono eseguite in modo Asincrono solo nel caso siano aperte più sessioni di Schedulazione contemporaneamente.

Proattivitàschedulatore job proattività
La proattività si sostanzia nella gestione degli alerts realizzata sfruttando una tipologia particolare di Job. Si tratta di un sistema parametrico in grado di inviare messaggi (email o post-in) sulla base di query/batch definibili dall'utente. Gli alerts possono essere di due tipologie: “ad esecuzione” oppure “ad evento”. Ad esecuzione determinano sempre l'invio di una comunicazione, mentre, ad evento determinano l'invio di una comunicazione solo se la query restituisce almeno un record. Gli alias della query vengono utilizzati come variabili di messaggi parametrici costituiti da testata, piede e parte ripetuta (che accoglie i record della query). Tecnicamente viene effettuata una replace delle variabili definite nel messaggio rispetto agli ALIAS della query. Nel caso di predisposizione di un report, questo diventerà un PDF e verrà inviato come allegato di email/post-in

 

Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness