Bisogno di assistenza
 

MRP (Manufacturing Resource Planning)
Ad Hoc Enterprise

MRP realizza la pianificazione di dettaglio dei fabbisogni di materiali, determinati in base al Piano Principale di Produzione (MPS) introdotto, suggerendo degli ordini di lavoro e d'acquisto. La logica MRP permette di ridurre le scorte ed il WIP (Work-In-Progress), proprio perché schedula la produzione andando all'indietro nel tempo e sincronizza la produzione di componenti necessari per gli assemblaggi; in questo modo i materiali diventano disponibili nel momento in cui sono realmente necessari.
La funzione MRP ha lo scopo di suggerire l'emissione di ODL, che nascono con lo stato "suggerito", e che sono abbinati all'elenco dei componenti e alle fasi di lavorazione.

Verifica capacità (CRP)
La funzione CRP (Capacity Requirements Planning) permette, a valle dell'esplosione dei fabbisogni e della pianificazione degli ordini (MRP), di verificare il soddisfacimento dei vincoli di capacità, analizzando il profilo dei carichi dei vari centri di lavoro ed evidenziando eventuali sovraccarichi o sottocarichi per unità temporale definita. L'analisi CRP richiede una rappresentazione dei cicli di lavorazione e dei relativi fabbisogni di capacità per tutte le operazioni del ciclo, utilizzando un livello di dettaglio non riferito alla singola risorsa (es.: macchina) ma a livello di centro di lavoro.

pegging mrpPegging (secondo livello)
La funzione di pegging di secondo livello permette la tracciabilità fra gli ordini di produzione e gli ordini di lavoro. Possiamo quindi sapere quali ODL sono stati generati a fronte di un ordine cliente e a che punto sono. Allo stesso modo per ogni ODL sappiamo a quale cliente è destinato il prodotto finito. Quest'ultima informazione è importantissima in caso di rischedulazione degli ODL per poter prendere decisioni che possono anticipare o posticipare la produzione

Filtri elaborazione MRP
I Filtri di Elaborazione MRP permettono di ottimizzare l’attività della persona preposta a sviluppare la pianificazione fabbisogni in azienda.
Attraverso l’utilizzo di tali Filtri è possibile eseguire elaborazioni mirate riducendo i tempi di elaborazione in quanto vengono esclusi dall’ elaborazione tutti gli articoli/impegni che non soddisfano i filtri impostati.E’ inoltre possibile mantenere una storia delle elaborazioni eseguite attraverso la memorizzazione del seriale di elaborazione, in riferimento al quale è possibile eseguire la stampa MRP.

manutenzione ordini mrpMessaggi ripianificazione
La Funzionalità dei Messaggi di Ripianificazione consente all’utente di valutare il piano ordini generati dall’MRP in modo tale da avvicinarsi ad un piano che risulti ottimale in termini di quantità ordinata.
Le azioni implementate nella funzione di valutazione del piano sono Anticipare alla data, Posticipare alla Data, Annullare Ordine.

Ordini di acquisto
La gestione ODA presente solo con la produzione in particolare con il modulo MRP, è alternativa alla gestione delle PDA. La gestione delle ODA ricalca la struttura delle gestioni all’interno della produzione e si prefigge lo scopo di gestire l’approvvigionamento dei materiali. Differenza fondamentale con la gestione PDA è che l’ODA aumenta l’ordinato, e la presenza nel pegging 2° livello.

Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness