Bisogno di assistenza
 

Area logistica

Vendite

Il modulo Vendite permette di gestire un numero potenzialmente infinito di documenti. Esistono infatti diverse tipologie documento a cui sono associate caratteristiche che saranno comuni, ad esempio a tutti i documenti di trasporto, piuttosto che a tutte le fatture. Per ogni categoria l’utente può definire “n” causali potendo così creare documenti con le caratteristiche di cui necessita. Le impostazioni che possono essere definite sulla causale sono numerose: si va dalle più semplici come l’abilitazione o meno di funzioni base quali l’associazione di un listino, la definizione del report da utilizzare per la stampa, le metodologie di calcolo delle spese di trasporto/imballo, la gestione packing list, l’aggiornamento lettere di intento, le Provvigioni, lo Scorporo Piede Fattura, il Cah flow ecc. ecc. fino a quelle più complesse quali l’aggiornamento dei dati di analitica, dei cespiti, le scritture di assestamento, la Distinta Base. Inoltre è tramite la causale documento che si può definire il flusso documentale: ad esempio un DT potrebbe essere compilato automaticamente partendo da un ordine cliente, così come la fattura differita può essere generata automaticamente dal DT. Se i moduli Contabilità generale o Acquisti non sono attivi, sulle Vendite sono disponibili, rispettivamente, le funzionalità per la gestione degli effetti e quelle per il caricamento di documenti intestati a fornitori (Documenti di reso o di carico per aggiornamento esistenza di magazzino).

Gestione Documenti
Grazie alla flessibilità garantita dal flusso documentale e da tutta una serie di automatismi, il caricamento di un documento è estremamente veloce: selezionando l’intestatario vengono subito valorizzati i campi relativi allo stesso (listino, contratto, pagamento,…). Le righe del documento possono essere compilate sfruttando il caricamento rapido (imputazione delle righe da lettore con memoria oppure da file di testo o foglio elettronico, con possibilità di evadere automaticamente righe di un eventuale documento di origine) oppure importando direttamente le righe da un documento a monte del flusso (es: evasione ordine cliente con documento di trasporto).
 
Politica dei Prezzi
I prezzi unitari da proporre sulle righe dei documenti, vengono determinati automaticamente dalla procedura in base ai listini e/o ai contratti e/o alle tabelle sconti/maggiorazioni applicabili. Il prezzo applicato può anche essere l’ultimo prezzo di vendita o l’ultimo costo di acquisto. Il totale documento tiene inoltre conto di eventuali ulteriori sconti/maggiorazioni definiti sul cliente o associati al tipo di pagamento (sconti globali).
 
Provvigioni
Le provvigioni vengono calcolate sia per l’agente che per il capo area direttamente dai documenti di vendita e possono maturare a data fattura, a data scadenza oppure a data incasso. Per ogni agente, oltre ai dati anagrafici, vengono indicate le date di inizio e fine rapporto, se l’agente è mono o plurimandatario, se è soggetto a contributo previdenziale o a quello assistenziale, se è soggetto al F.I.R.R., se è un capo area e la categoria provvigioni di appartenenza. La gestione comprende il calcolo dei versamenti trimestrali per i contributi Enasarco e del versamento annuale per il F.I.R.R., nonché la stampa delle distinte di versamento, le certificazioni per gli Agenti e la generazione delle distinte su file (Protocollo Grandi Ditte).
 
Rischio Clienti
E’ possibile stabilire in quali documenti debba essere automaticamente attivata la funzione di controllo del rischio cliente. Nel caso in cui l’importo del documento in essere superi il Fido Residuo, la procedura avvisa l’utente; il documento potrà essere confermato o meno, anche in base a quanto definito sull’anagrafica Clienti. Il fido disponibile viene calcolato sottraendo all’importo del fido concesso al cliente le partite ancora aperte, gli effetti in scadenza, gli effetti scaduti, gli ordini in essere, i DDT emessi e non fatturati e le fatture emesse e non ancora contabilizzate.
Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness