Bisogno di assistenza
 

Area controllo di gestione

Analisi di bilancio

 

Il modulo Analisi di Bilancio gestisce in modo esaustivo le problematiche relative alla riclassificazione di Bilancio, all’Analisi per Indici, al confronto fra Bilanci previsionali e consuntivi e al calcolo delle competenze di Costi/Ricavi. Il modulo è sostanzialmente suddiviso in due parti: una è relativa all’analisi dei dati contabili, l’altra all’analisi dei dati di analitica. Attraverso regole di elaborazione, predisposte da Zucchetti e importabili automaticamente nel gestionale (per recepire gli aggiornamenti delle stesse), possono essere generati dei movimenti (extracontabili) che rappresentano il punto di partenza per la valorizzazione delle Voci di bilancio definite e strutturate liberamente dall’utente.

Analisi Dati Contabili

L’Analisi dei dati contabili consente di generare movimenti extracontabili i cui importi sono determinati in base alle date competenza eventualmente definite sulle contropartite (costi/ricavi) in relazione al periodo di estrazione. I periodi di riferimento sono liberamente definibili dall’utente (da data, a data), ma possono essere generati anche in modo completamente automatico (es: creazione automatica di 12 periodi per estrazione dati mensile). I dati, estrapolati automaticamente dalla Primanota Contabile, sono suddivisi per Conto o Mastro e Periodo. Le regole di elaborazione non solo effettuano l’estrazione dei dati, ma effettuano anche il calcolo e la rilevazione di fatture da emettere e da ricevere in base ai documenti, il calcolo e la rilevazione ratei, il calcolo risconti, la valutazione rimanenze ed il calcolo ammortamento beni. il modulo permette inoltre di ridefinire il contenuto di certi conti del PdC per questioni legate alla riclassificazione (si pensi alla problematica di suddivisione dei crediti e debiti a breve, medio e lungo periodo), oppure di estrarre altri tipi di dati in forma automatica secondo interrogazioni personalizzabili dall’utente.

Analisi Dati Analitici

per l’analisi dei dati analitici sono previste le stesse funzionalità di riclassificazione descritte per i dati contabili; ovviamente, l’importazione di dati standard definita nella procedura risulta molto semplificata in quanto non si devono considerare le scritture di assestamento. La generazione dei saldi di Analitica genera dei movimenti raggruppati per Voce di Costo/Ricavo, Centro di Costo/Ricavo e Commessa. E’ possibile definire strutture di bilancio con raggruppamento delle Voci di Bilancio per macro-raggruppamenti di Centri di Costo/Ricavo e creazione dei Bilanci di Analitica per Commessa. Le regole di elaborazione standard fornite dalla procedura permettono di estrapolare i dati di analitica legati alle registrazioni contabili, ai documenti e ai movimenti caricati direttamente dall’utente.

Gestione Bilancio

Dopo aver creato delle strutture di riclassificazione di Bilancio, è possibile generare Bilanci, stamparli e confrontarli. Inoltre è possibile effettuare delle proiezioni e verificare quindi eventuali scostamenti rispetto a quanto previsto.

Gestione Indici

L’analisi per Indici, si propone di rilevare, partendo dal Bilancio Riclassificato, indici (sotto forma di quozienti o differenze) che mettono a confronto gruppi di valori anche di natura differente. E’ possibile analizzare la Redditività (R.O.E.-Return on Equity, R.O.I.-Return on Investment, R.O.S.-Return on Sales), la produttività del capitale investito, del lavoro, del fatturato medio per dipendente, ecc. ecc.., ma è anche possibile definire indici personalizzati significativi per il supporto decisionale.

 

 

Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness