Bisogno di assistenza
 

Magazzino produzione

 

Magazzino Produzione rappresenta un utile strumento per affrontare e risolvere le problematiche tipiche delle imprese di produzione o assemblaggio attraverso la conoscenza e l’utilizzo di tutte le informazioni necessarie per programmare la produzione. E’ possibile memorizzare la composizione di ogni articolo (Distinta Base) con i materiali necessari e le lavorazioni da eseguire (Cicli Semplificati). Il costo di ogni articolo può essere ottenuto considerando la somma dei costi dei materiali utilizzati e delle lavorazioni eseguite, considerando gli scarti, gli sfridi (con le relative percentuali di recupero) ed eventualmente una maggiorazione per computare i costi non esplicitati. Il modulo può essere utilizzato anche da imprese commerciali con utilizzo della distinta base sui documenti (es: vendita dell’articolo X tramite DT, con scarico automatico dei suoi componenti attraverso la generazione automatica di un documento interno).

La produzione viene gestita attraverso tre fasi fondamentali: il caricamento di un piano di produzione, l’impegno dei componenti con relativo ordine del prodotto finito ed il carico da produzione del prodotto finito con relativo scarico dei componenti utilizzati nel processo di produzione. Ad ognuna di queste tre fasi è associata una funzione del modulo; in alternativa è possibile gestire la produzione interamente dai documenti, conferendo al modulo la flessibilità necessaria ad adattarsi ad ogni realtà aziendale. Inoltre, l’utilizzo dei documenti, permette una più completa interazione con gli altri moduli della procedura: è ad esempio possibile utilizzare le Proposte di Acquisto presenti nel modulo Acquisti per la generazione automatica di ordini alla produzione dei prodotti finiti, sulla base degli ordini ricevuti dai clienti, così come gli ordini a fornitore relativi ai componenti necessari alla produzione.

La valorizzazione del prodotto finito può avvenire in modo automatico nel momento stesso in cui viene confermato un documento che prevede “l’esplosione della distinta”, può essere bloccata ad un certo livello ed è possibile definire se devono essere evasi eventuali documenti presenti a monte (es: documento di scarico componenti che evade automaticamente il documento di impegno degli stessi).

Distinta Base

La Distinta Base definisce la composizione di un certo articolo di magazzino; tutte le operazioni di produzione si riferiscono ad un articolo di magazzino con associata una certa distinta base. La procedura gestisce così le “Distinte Base Variante”: si possono infatti gestire componenti che variano in base all’articolo di magazzino utilizzato nell’operazione di produzione. Per i componenti è possibile definire quantità variabili in base al coefficiente di impiego indicato di volta in volta per “l’esplosione della distinta”.

Cicli Semplificati

Ogni Distinta Base può fare riferimento ad un Ciclo Semplificato, contenente l’elenco delle Risorse (ad esempio prestazioni di manodopera) necessarie alla produzione dell’Articolo relativo alla Distinta. Per ogni Risorsa deve essere indicata la quantità necessaria (ad esempio 30 minuti per l’imballaggio del PC) ed il relativo costo unitario. Questa associazione consente sia di avere un maggiore dettaglio informativo, sia soprattutto di ottenere il costo totale della distinta comprensivo anche dei costi di lavorazione, oltre a quelli derivanti dai materiali impiegati.

 

Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness