Bisogno di assistenza
 

Acquisti Ad Hoc Enterprise

acquisti fattureLa gestione del ciclo acquisti è speculare rispetto al ciclo vendite e consente la gestione di tutti i documenti da/verso i diversi fornitori dell'azienda: documenti di trasporto di ricevimento ed inoltro merce, fatture passive, note di credito ricevute e documenti interni (che includono le restanti categorie), tutti ampiamente personalizzabili attraverso l'impostazione delle causali documenti.

Anche le fatture passive (eventualmente generate dai D.D.T. di acquisto precedentemente caricati) possono essere contabilizzate in modo automatico, mediante l'apposita funzione presente nel modulo di contabilità generale. Il modulo consente la verifica di congruenza fra ordini, D.D.T. e fatture.

Esposizione fornitori

E’ possibile ottenere l’esposizione verso il fornitore ed una stampa dell’esposizione di un determinato “gruppo di fornitori”.

Condizioni di acquisto

Negli acquisti, come nelle vendite, è possibile caricare dei listini per definire condizioni di acquisto. Nel modulo acquisti, però, i listini assumono importanza soprattutto in quanto prerogativa per la selezione del fornitore nella gestione delle proposte d'acquisto. Se infatti l'azienda non si rifornisce abitualmente, per un dato articolo, dallo stesso fornitore, nei listini di acquisto verranno caricate le condizioni dei vari fornitori, specificando oltre al prezzo ed eventuali sconti, il tempo di approvvigionamento, la quantità minima, il lotto multiplo e altri parametri soggettivi quali la priorità assegnata dall'utente al listino e la percentuale di ripartizione.

acquisti fattureGestione proposte d'acquisto

Le proposte d'acquisto permettono il calcolo dei fabbisogni in funzione degli impegni e degli acquisti derivanti da ordini, e della giacenza in magazzino degli articoli. Le proposte di acquisto sono di fondamentale importanza sia per le aziende commerciali, sia per quelle di produzione: attraverso questa funzionalità e la sua integrazione con il modulo magazzino produzione è possibile gestire il piano principale di produzione (M.P.S.) degli articoli composti (strutturati mediante una distinta base di componenti).

La selezione del fornitore può avvenire in base ad un fornitore abituale o attraverso la selezione del miglior fornitore in base al tempo di approvvigionamento, al prezzo, alla priorità o percentuale di ripartizione..

Il tipo di schedulazione può essere definita a fabbisogno puro, Lot4Lot e Lot4Lot con quantità minima (analizza i fabbisogni previsti nel tempo, in base alle date di prevista evasione degli ordini) o a scorta (analizza i fabbisogni attuali, considerando solamente la giacenza di magazzino; questo metodo è ottimale nel caso di domanda abbastanza prevedibile).

La generazione delle proposte di acquisto andrà ad esplicitare i fabbisogni degli articoli nei diversi periodi dell'orizzonte temporale futuro, la cui suddivisione è definibile liberamente dall'utente, indicando il numero di periodi giornalieri, settimanali, mensili e trimestrali nei quali deve essere composto.

La procedura genera delle proposte di acquisto suggerite che, una volta confermate, potranno essere trasformate in ordini a fornitori.

Google+ Gruppo Edc è cashback Point Lyoness